mercoledì 26 novembre 2014

Per la lotta contro il Cancro con l' Associazione Onlus Patrizia Orrigo

Voglio farvi conoscere una realtà che è, per me e per la mia famiglia, molto importante. Nasce da una storia triste ma ha, davanti a se tanto amore e tanto coraggio. Seppur raggiunti ogni giorno con tanta fatica.


L' ASSOCIAZIONE ONLUS PATRIZIA ORRIGO nasce il 9 gennaio 2012 dalla storia di Patrizia Orrigo ammalatasi all’età di 18 anni, come raramente accade, di MICROCITOMA POLMONARE. Le vennero diagnosticati 6 mesi di vita, e poiché era a conoscenza del fatto che la ricerca scientifica per sua patolgia era ferma a circa 25 anni, chiese ai medici del POLICLINICO CAMPUS BIO MEDICO di TRIGORIA (a Roma) di potersi sottoporre a qualsiasi tipo di terapia, anche a sperimentazioni, nella speranza di cronicizzare la patologia e poter continuare a vivere.
Durante il periodo di malattia, Patrizia ha brillantemente conseguito il diploma di maturità, superato la selezione per l’ammissione alla facoltà di Medicina e Chirurgia e sostenuti 4 esami.
Sognava di contribuire ai progressi della scienza, sognava di aiutare gli altri.

Patrizia Orrigo

Il microcitoma polmonare (SCLC) è caratterizzato dall’elevata aggressività e la precoce capacità di dare metastasi, rappresenta il 20-25% di tutte le neoplasie polmonari. Nonostante questo, con molto rammarico, viene descritta come una patologia orfana vista la scarsità di fondi messi a disposizione dei ricercatori.
La neo-nata “ASSOCIAZIONE ONLUS PATRIZIA ORRIGO” collabora con i medici del CAMPUS BIO MEDICO DI ROMA, al quale abbiamo assegnato una borsa di studio per mandare avanti la ricerca in questo campo nel tentativo di trovare una cura per questa patologia.

Il lavoro svolto dai ricercatori non può andare avanti senza il sostegno di tanti piccoli e grandi gesti di solidarietà. “Una goccia di mare non è il mare ma ne contiene tutta la sua essenza. Quella goccia possiamo essere noi…. possiamo fare la differenza”.

Dal mondo della ricerca  sappiamo che  più si studia il cancro e più la malattia si dimostra complessa ma è proprio la complessità dei tumori che offre tante opportunità terapeutiche.
Per offrire queste opportunità terapeutiche e raggiungere le mete che ci siamo prefissati abbiamo bisogno del   sostegno di chi, come VOI, ha sicuramente a cuore la salute e la vita umana e il desiderio di renderla migliore secondo i diritti di ognuno di noi.
Il Vostro aiuto per noi sarà prezioso e, per questo, gradito in ogni sua forma.

Non tutti sanno che:
         Per le persone fisiche è possibile detrarre dall’imposta lorda il 19% dell’importo donato a favore delle ONLUS  ai sensi dell’art.13 bis, comma 1 lettera 1-bis del D.P.R. 917/86 e dell’art.14 comma 1 del Decreto Legge 35/05.
Per le imprese è possibile dedurre le donazioni a favore delle ONLUS ai sensi dell’art.100 comma 2 lettera H del D.P.R. 917/86 e dell’art.14 comma 1 del Decreto Legge 35/05.
Per usufruire delle agevolazioni fiscali previste, la donazione deve essere effettuata mediante bonifico bancario, posta o assegno bancario.

Per sapere chi siamo, conoscerci meglio e vedere con i vostri occhi cosa siamo riusciti a realizzare fino ad oggi vi invito a visitare la nostra pagina Facebook “Associazione Patrizia  Orrigo Onlus” e il nostro sito internet www.patriziaorrigo.org e il nostro canale youtube 

  Riferimenti per come sostenerci:

tramite bonifico bancario : Banca  Popolare di Milano, agenzia 374 Roma, Via Molise n. 1 codice IBAN:     IT40H0558403398000000000202;

Conto Corrente Postale n. 1006031601 intestato a ASSOCIAZIONE ONLUS PATRIZIA ORRIGO. Causale: sostegno alla ricerca per il Microcitoma Polmonare;

Pay Pal n: 5338750118002080.

Si può destinare il 5 alla nostra Associazione C.F. 90073480585

Inoltre, puoi aiutarci rivolgendoti a noi per la creazione delle bomboniere per le tue cerimonie. Trovi le foto delle nostre bomboniere solidali sulla pagina facebook e, presto, anche sul sito.



Patrizia adesso non c'è più ma ha lasciato TANTO. E ha fatto si che tante persone si unissero in un' unica squadra per lottare contro questo brutto male e per mandare avanti quello che avrebbe voluto fare lei.
Voi potete unirvi a noi, se lo desiderate, in tanti modi. Con piccoli gesti che ci fanno diventare grandi. Il primo tra tutti può essere, semplicemente, quello di condividere il più possibile questo articolo in tutti i socialnetworks a cui siete iscritti in modo da far conoscere questa Associazione a chi ancora non sa che esiste.

Grazie mille a tutti,
Valentina


2 commenti:

  1. Condivido il tuo appello su g+ e sul mio blog.
    So cosa è il cancro..... so che bisogna prenderlo a calci nel sedere con tutti i mezzi possibili!
    Ciao Péatri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patricia, spero che tante persone ti prendano come esempio.
      Grazie davvero
      Ti abbraccio forte,
      Valentina

      Elimina

Grazie della visita!
Lascia un segno del tuo passaggio con un commento ツ