mercoledì 27 maggio 2015

Torta Cioccolato e Cannella

Il momento della spesa, da qualche anno, è diventato per me più che un momento.... Da quando sto attenta a cosa scelgo per la mia alimentazione, impiego ore e ore nel fare la spesa. Tra la lettura attenta delle etichette per fare l'inventario degli ingredienti, sono più i prodotti che scarto che quelli che acquisto. Per non parlare della ricerca dei supermercati in cui vendono prodotti bio o, comunque, più salutari possibile.
Ma pazienza.... S'ha da fa!
Non per i prodotti per la colazione però. Quelli ormai non li compro quasi più. Ci sono due o trecosette su cui vado sicura e li compro ad occhi chiusi senza perdere tempo. Ma non si può far sempre la stessa colazione quindi mi armo di grembiule e scodelle e ci penso io! Risparmio anche parecchio tempo!
La torta di cui sto per parlarvi è frutto di diversi esperimenti (non molti per la verità) che ho fatto fino a che non ho trovato la versione che mi ha soddisfatta di più. 
Premetto che, se la cannella non vi piace, potete ometterla tranquillamente.

Cominciamo con gli ingredienti:

~ 3 uova
~ 90 gr di cioccolato fondente (in tavoletta)
~ 60 gr di burro
~ 100 gr di zucchero
~ 60 gr di farina (io preferisco quella integrale)
~ 1 cucchiaio di cannella in polvere
~ 1/2 (mezza) bustina di lievito per dolci (normale o vanigliato fa lo stesso)
~ 1 teglia a cerniera dal diametro di 20 o 22 cm

Procedimento:

Come prima cosa imburrate ed infarinate la teglia così da averla già pronta.
Tagliate il burro e la cioccolata a pezzetti e metteteli a sciogliere in una casseruola a bagnomaria. 
Nel frattempo unite lo zucchero alle uova e sbatteteli con la frusta elettrica fino ad ottenere un composto bello spumoso. In questa fase dovete armarvi di un po' di pazienza perché il tempo giusto, per ottenere un buon risultato, varia dagli 8 ai 10 minuti. Vi consiglio di fare delle pause brevissime (di un paio di secondi) per non far surriscaldare la frusta. 
A questo punto il burro e la cioccolata si saranno sciolti. Metteteli a riposare due minuti 
Accendete il forno così che sia già caldo quando avrete finito la preparazione.
Unite il burro e la cioccolata sciolti al composto di uova e zucchero mescolando con la frusta (non elettrica questa volta) dal basso verso l'alto per non smontare il composto (qualcuno, prima o poi, mi deve spiegare questo fenomeno scientifico >_<).
Cominciando da adesso sentirete sprigionare un profumo godurioso!!!
Adesso unite la farina, il lievito e la cannella attraverso un setaccio per evitare il formarsi di grumi. Se usate la farina integrale vi resteranno nel setaccio i pezzetti più grossi; non scartateli mi raccomando! Buttate dentro anche quelli! 
Continuate a mescolare, sempre dal basso verso l'alto, con la frusta fino a raggiungere un risultato omogeneo.
Versate il tutto nella teglia ed infornate portando la temperatura a 190 gradi e attivate la ventilazione del forno. 
Fate quocere per 50 minuti circa. Dopo i 45 minuti (non prima) fate la prova con lo stecchino per regolarvi sulla cottura.
Una cosa importante: non vi aspettate che la torta cresca (si gonfi) perché non lo fa, rimane sottile.
Ma, vi assicuro, che viene fuori soffice soffice!
Lasciate raffreddare e togliete dalla teglia.

E adesso...... BUONA COLAZIONE!!!! Ma anche buona merenda ;-D

                                    


Per qualsiasi dubbio o chiarimento sono qui per voi!
Se la farete, fatemelo sapere nei commenti! 

Ciaoooooooooo!!!