martedì 15 dicembre 2015

Evolving Shop Card. La Rivoluzione nel mondo delle Fidelity

Dite la verità: quante carte fedeltà avete attivato negli ultimi anni? In ogni supermercato, negozio, libreria o, addirittura, macelleria, ristorante (e chi più ne ha più ne metta) in cui avete effettuato un acquisto, vi hanno proposto di attivare la famosa tessera. E adesso vi trovate un infinito numero di cards sparse per casa, nei cassetti, nel portafogli, in ogni borsa, nelle tasche dei giubbotti o dei pantaloni.

Attivare una tessera punti è un vantaggio sia per chi la propone che per chi accetta di attivarla.

Per ogni negoziante, supermercato o grande catena che sia l'interesse è quello di “assicurarsi” (più o meno) il cliente. Perché è ovvio che, per accumulare punti necessari a raggiungere il buono sconto, si acquisterà sempre nello stesso negozio. Per il cliente è un modo per ottenere sconti o altri tipi di vantaggi

Ma, parliamoci chiaro, quante volte è successo che ci siete riusciti? Sì, è successo! Ma non vi è mai capitato che
  • Arrivate alla cassa e non trovate la tessera. L'avete lasciata nell'altro giubbotto. Avete cambiato la borsa e, il portatessere, è rimasto in quella che avete lasciato a casa. Oppure, vostro marito/vostra moglie ieri è andato/a a fare la spesa e si è dimenticato/a di rimettervi la tessera nel portafoglio.
  • Presentate la tessera al cassiere convinti che avete raggiunto i punti necessari ad avere lo sconto e lui vi dice << Il tempo utile per utilizzare i punti è scaduto il mese scorso. Il saldo punti riparte da zero con l'acquisto di oggi >> Oppure << Questo articolo è già in promozione quindi non dà diritto a punti >>
  • Accompagnate un amico in libreria e trovate il libro che state cercando, appena uscito, e sapete che per i prossimi giorni non avrete tempo di andare in libreria. E pensate << Però, se lo acquisto qui, perdo l'occasione di accumulare punti >> perché avete attivato la tessera in un'altra libreria.
E, di esempi da fare ce ne sono una marea....

Per non parlare di quando attivate una fidelity card in un negozio di abbigliamento; fornite indirizzo di posta elettronica e numero di telefono e poi VI TARTASSANO di e-mails e telefonate per informarvi di questo o quel vantaggio. Magari proprio nei momenti meno opportuni. Grrrr che rabbia!!!

Bene, vi do una super mega notizia: POTETE DIRE BASTA A TUTTO QUESTO!!!

E' arrivata la nuova EVOLVING SHOP CARD

Una rivoluzione nel mondo delle fidelity card.

Perché? Perché:
  • NON è una tessera a punti
  • NON è utilizzabile solo in uno specifico negozio ma in tutti gli affiliati anche se si tratta di un genere di attività e/o prodotto diverso
  • E' utilizzabile sia online che nei punti vendita fisici
  • NON dovrete loggarvi ogni volta (se acquistate online) cambiando le credenziali di accesso da un sito all'altro in cui siete registrati o registrarvi ex novo perché verrete reindirizzati da un sito all'altro direttamente dal vostro account su Evolvingshop.com
  • Avete la possibilità di utilizzare la vostra Evolving card sia fisicamente che direttamente dal vostro smartphone grazie all'applicazione per IOS o per ANDROID

Facciamo chiarezza:

Dicevo che NON è una tessera raccogli punti e la rivoluzione sta proprio in questo. Perché, per ogni acquisto effettuato, non si raccolgono punti ma si riceve indietro del DENARO cashback sotto forma di eCOIN, diventando così una carta prepagata a tutti gli effetti.

La percentuale di cashback che viene caricata sulla Evolving Shop Card (contestualmente ad ogni vostro acquisto) varia in base alla percentuale che ha deciso di ritornarvi il negoziante o il brand da cui state effettuando l'acquisto e rimane lì, sulla vostra carta, finché non decidete voi di spenderlo perché non ha scadenza.
Adesso voglio raccontarvi cosa è successo alla nonna di un mio amico proprio qualche giorno fa. Il mio amico attivò una Evolving card alla nonna qualche settimana fa e, nel regalargliela, le diede una lista di tutte le attività convenzionate da cui recarsi per gli acquisti. Tra queste vi sono fruttivendoli, negozi di casalinghi, di elettronica, di abbigliamento, bar, ristoranti, ecc. Bene, dopo vari giorni e vari acquisti, la nonna (ligia alla lista) tornò dal fruttivendolo e, arrivata alla cassa, presentò la fidelity ma si accorse che non aveva abbastanza denaro così disse al negoziante che avrebbe dovuto lasciare tutto e ritornare con i soldi. Il negoziante le disse che non era un problema perché poteva pagare con la Evolving card. La nonna rimase un po' basita perché era convinta che quella fosse una tessera a punti e pensava che la stessero prendendo in giro. No! Nessuna presa in giro! Nella sua card aveva abbastanza eCOIN (cashback; denaro) per poter pagare la sua spesa! E così fece. Riuscite ad immaginare lo stato d'animo della nonna quando salutò il fruttivendolo?!
 
Io personalmente ho acquistato un biglietto aereo su Edreams tramite Evolving e, arrivata alla città di destinazione, ho fatto colazione in un bar affiliato al circuito, pagando con la mia Evolving card grazie al credito caricatomi da Edreams al momento dell'acquisto del biglietto aereo!

Ecco! Questa è la EVOLVING SHOP CARD! Che ne pensate? Non si tratta di una vera rivoluzione?

Se pensate di si, adesso andate su http://www.evolvingshop.com, registratevi, attivate gratuitamente la vostra evolving shop card e mi ringrazierete!

Sul sito trovate tutti i brand, i negozi fisici e online (Intimissimi, Goldenpoint, Ferrari, Edreams, Volare.it, Kiko, Carpisa, MSC, Amazon, Dalani, Disney, La Feltrinelli, Maserati, Douglas, ecc ecc) su cui poter fare i vostri acquisti con la vostra evolving card con la specifica della percentuale di cashback che ogni brand o negoziante vi fornirà. E, se non trovate quello che state cercando, non disperate e abbiate pazienza: a breve ci sarà anche quello; perché il numero degli affiliati e sempre in crescita.

Ricordate le mie parole: è in corso una rivoluzione!

Per qualsiasi dubbio, commentate qui o inviatemi una mail a lavaligiadivale@gmail.com. Sarò lieta di aiutarvi!
Kisses!!!